convegno 2019

14° convegno nazionale 

su qualità della vita 

e disabilità

Il dovere della competenza

Il convegno sulla qualità della vita per le disabilità promosso da Fondazione Sospiro Onlus giunge alla sua 14° edizione: un impegno costante sul terreno culturale e scientifico a favore della disabilità. Questo evento è dedicato alla competenza.

Nel 1847 un medico ungherese di nome Ignaz Semmelwais era tormentato dalle numerosissime morti di giovani madri nel reparto di ostetricia. La sua passione umana e professionale lo portò a indagare sulle possibili cause di quelle morti, intuendo che fosse dovuto a infezioni. Per questa ragione introdusse delle regole igieniche e la mortalità cadde dall’11 all1% in un anno. Dopo tale periodo non applicare le nuove procedure era considerato mal pratica.

Anche nel campo dei disturbi del neurosviluppo possiamo quindi affermare che va decisamente archiviato il periodo in cui si fanno le cose “come si è sempre fatto” oppure “come sappiamo fare”. Esiste un diritto di tutti a ricevere il trattamento più efficace e il dovere deontologico, da parte dei professionisti e dei servizi, di conoscere ciò che serve ed è clinicamente necessario. Se esiste il tema del diritto soggettivo a ricevere il trattamento più efficace esiste il dovere speculare dei professionisti di acquisire le competenze che consentano di rispondere a questo diritto. Per un professionista e per un servizio che operano nel campo del disturbo del neurosviluppo essere competenti significa essere autorevoli.

Il convegno “Il dovere della competenza” è costruito con i contributi di clinici e ricercatori riconosciuti come esperti a livello nazionale e internazionale. 3 seminari pre-convegno avviano i lavori lunedì 9 settembre. Dal pomeriggio di lunedì alla sera di martedì 10, sono previste 3 sessioni plenarie con relazioni magistrali. Le lezioni magistrali saranno poi seguite da 9 simposi paralleli.

Il convegno è corredato da un importante workshop, l’11 settembre, interamente dedicato all’applicazione delle scienze contestualiste al benessere lavorativo.



Il comitato scientifico

Serafino Corti, Mauro Leoni,

Roberto Cavagnola,
Francesco Fioriti, Giuseppe Chiodelli,

Giovanni Miselli, Maria Laura Galli,

Giovanni Michelini, Davide Carnevali, Laura Alzani

TERMINE ULTIMO ISCRIZIONE 02/09/2019


ENTRO il 31/07/2019

CONVEGNO:

- Singolo: 110 euro i.i.

- Ente da 2 a 5 iscritti: 100 euro i.i.

- Ente da 6 a 9 iscritti: 85 euro i.i.

- Ente oltre 10 iscritti: 80,00 euro i.i.

- Studenti: 40 euro i.i. allegare certificazione


DOPO il 31/07/2019

CONVEGNO:

- Singolo: 150 euro i.i.

- Ente da 2 a 5 iscritti: 140 euro i.i.

- Ente da 6 a 9 iscritti: 125 euro i.i.

- Ente oltre 10 iscritti: 110,00 euro i.i.

- Studenti: 80 euro i.i. allegare certificazione

Organizzazione convegno

Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro - Onlus

tel. +39 0372 620544 - e-mail segreteria.corsi@fondazionesospiro.it